Alfa Romeo: storia, progetti, evoluzione della trazione anteriore dagli anni ‘40

Giovedì 28 Marzo 2019

Visto il successo della serata dedicata alla “Nuova 500” del 15 Novembre scorso, abbiamo organizzato una seconda conferenza storico-culturale nell’ambito degli incontri del Giovedì sera al Club.
Questa volta è toccato all’Alfa Romeo, con un argomento tecnico assai originale e poco conosciuto: gli studi per una trazione anteriore. Per l’occasione abbiamo potuto usufruire della disponibilità di due esperti di marca, Emanuele Morteo e Fabio Morlacchi dell’Alfa Blue Team di Milano.
I relatori hanno raccontato come già dalla seconda metà degli anni ’40 lo staff tecnico Alfa si fosse interessato allo studio di un veicolo a trazione anteriore per la normale produzione.
ll’epoca, e nel dopoguerra, l’interesse ed i progetti proseguirono supportati da esperienze pratiche effettuate su alcuni modelli della concorrenza, DKW, Citroen Traction, Lancia Flavia, acquistati appositamente per essere provati, smontati ed attentamente esaminati.
La dirigenza, sia pure interessata, non dette mai il via definitivo alla produzione di un’autovettura, ed il primo veicolo destinato al pubblico ad avvalersi di quella trazione fu di tipo commerciale, il furgone Romeo, presentato nel 1954.
Nei primi anni ’60 sembrò fosse arrivata la volta buona. Nel tentativo di inserirsi in una fetta di mercato preclusa fino a quel momento, nacque il progetto 103, una piccola berlina tre volumi con motore di 900cc. La vettura venne realizzata e collaudata a lungo ma, anche questa volta, la produzione non venne autorizzata ed il prototipo, tuttora esistente, finì nel dimenticatoio. Diversi anni dopo, arrivò poi l’Alfasud.
Le interessanti argomentazioni, intervallate da filmati ed aneddoti curiosi, hanno intrattenuto per circa un’ora i soci intervenuti numerosi.
Desideriamo quindi ringraziare tutti coloro che hanno partecipato, ed in particolare, i già citati relatori Morlacchi e Morteo, ed Alfa Blue Team che hanno reso possibile la realizzazione della serata.

Il Consiglio Direttivo del VCCL

Galleria: