News

Grande partecipazione alla “Cena degli Auguri di Natale 2008”. Tantissimi i Soci e i loro famigliari che non hanno voluto mancare, anche perché una parte della quota versata è stata devoluta in beneficenza alla missione che i Frati Agostiniani Scalzi hanno nelle Filippine e che si dedica principalmente alla cura dei bambini poveri bisognosi di accoglienza. Nel corso della serata sono stati premiati i Soci che si sono classificati ai primi posti del Campionato Sociale 2008
Grande affluenza di soci alla cena per il solstizio d’estate 2008. Qualche storica, Stefano Fabbri su MG B, Marcello Spina su MG A, Nicolò Caffarena su Lancia Appia Zagato, Mauro Milano su Austin Healey, Michele Pestarino su Lancia Fulvia Coupé e molte vetture moderne si sono ritrovate in quel di Megli in occasione dell'incontro che è giunto quest’anno alla sua quindicesima edizione.
Quest'anno il tempo non ha voluto essere dalla nostra parte e la pioggia ha accompagnato molti momenti dei tre giorni della manifestazione. Le oltre 60 vetture partecipanti tuttavia non si sono scomposte e pur di sfilare orgogliose della loro bellezza hanno sollevato la capote (ove necessario e possibile), serrato le guarnizioni se berline e confidato in modo molto particolare nei propri pneumatici. Tutto è andato benissimo e dopo il pranzo e la premiazione a Villa Spinola tutti si sono salutati con un arrivederci all'edizione 2010.
Giornata intensa quella di domenica 13 aprile: alle ore 9,30 Assemblea Annuale Ordinaria presso l’hotel “La Capannina” di Via Tito Speri e, a seguire, secondo appuntamento della stagione per l’aperitivo al “7 Nasi Cafè” di Genova-Quarto. L’Assemblea Annuale Ordinaria verteva sull’approvazione del bilancio consuntivo 2007 e preventivo 2008, passati entrambi all’unanimità.
Nella prestigiosa sede genovese dello Yacht Club Italiano sita nel porticciolo Duca degli Abruzzi sono state più di cento le presenze alla ormai tradizionale Cena degli Auguri di Natale. In occasione dell'incontro, oltre alla premiazione dei partecipanti al Campionato Sociale 2007, sono stati celebrati i trent'anni di appartenenza dei soci più "anziani" cui è stato donato un distintivo ricordo.
Le impressioni di Sergio Ramassa: attraverso le immagini riprese durante questo piacevolissimo fine settimana vorrei trasmettere a chi non era presente lo spirito del Raduno delle "Tre C" (Cantine, Castelli e Colline nell'ordine di preferenza di ciascuno); dalle espressioni degli amici è evidente la soddisfazione e l'allegria generali; e dei premiati in particolare. Che dire di più: Bel tempo, Belle macchine, Bella gente, Bei posti. Quindi : Bellissimo Raduno.
Con l'edizione di quest'anno la "nostra" rievocazione della gloriosa corsa in salita ha confermato la sua vocazione a diventare una delle manifestazioni più importanti del calendario della nostra regione.
Il picnic, ultima manifestazione prima della pausa dedicata alle vacanze estive, è stata un’occasione particolarmente riuscita per socializzare e per trascorrere una giornata all’aria aperta con la famiglia e con gli amici. Una quindicina i soci che hanno partecipato e che hanno raggiunto con le loro auto il luogo convenuto sul Monte Fasce; solamente uno il rappresentante degli amici motociclisti: Bruno Delbene con la sua Isomoto 125 cc del 1955.
Come è ormai tradizione, anche quest'anno abbiamo festeggiato sotto la pergola della trattoria Al Baretto di Megli, alle spalle di Recco, l'arrivo dell'estate. I partecipanti sono confluiti parte con il pullmino sociale, parte con mezzi propri sul piazzale ai piedi della Chiesa di Megli e dopo aver posato per la foto ricordo pubblicata nella home page sono corsi ai posti di combattimento (culinario e colloquiale).
Il nostro club ha trionfato alla rievocazione storica del Circuito del Bordino. Erano ben dodici gli equipaggi portacolori del nostro sodalizio ma su tutti Luigi Beraldo - perfettamente coadiuvato dalla moglie Lotti - ha inanellato passaggi quasi perfetti nelle prove di domenica che, sommati alle prove del sabato gli hanno fatto conquistare il trofeo assoluto.

Pagine